Festa di Sant'Andrea 2017

A Pescara, ogni anno, l'ultima domenica di luglio, ha luogo la processione a mare più celebre della regione. Nel 1867, sulla riva nord del fiume Pescara si sviluppò un consistente rione di pescatori, il Borgo Marino, abitato da gente che viveva del mare e affidava la propria sorte alle acque e alla pesca. Per rendere omaggio a Sant'Andrea, protettore dei pescatori, fu eretta una chiesa dedicata a quest'Apostolo. In quello stesso anno venne smantellata la cinquecentesca fortezza borbonica e la città abbandonò così il suo ruolo di bastione militare in favore di una decisiva vocazione per il commercio e le attività economiche. Da allora, ogni anno, l'ultima domenica di luglio, la flotta peschereccia si veste a festa, decorata di bandiere, e si prepara ad uno spettacolare appuntamento, la Festa di Sant'Andrea, che richiama sul molo una gran folla di turisti e di devoti. E' la festa più sentita di Pescara, legata ad una tradizione antichissima ma ancora oggi densa di significati. La statua del Santo viene fatta uscire dalla chiesa per essere condotta sulla riva del porto-canale e imbarcata sull'ammiraglia che si è aggiudicata l'onore di trasportarla. Su di essa prendono posto il parroco, i procuratori della festa, i rappresentanti della corporazione dei pescatori e le autorità cittadine; seguono poi la banda musicale e tutte le barche cariche di fedeli. Il corteo esce dal porto al mattino e, spesso seguito da motoscafi e gommoni, in processione costeggia la spiaggia fino all'altezza di Montesilvano, dove viene gettata in acqua una corona di fiori in memoria dei caduti in mare. La tradizione marinara vuole che in quel giorno non ci si bagni in mare, se non dopo aver partecipato alla processione.

Vai al filmato della Festa 2016

Iniziative culturali, stand per la degustazione del pesce ai bordi del porto animano la festa. Il lunedì seguente, a notte fonda, scenografici fuochi d'artificio, sapientemente preparati da maestri pirotecnici illuminano il cielo e creano un suggestivo gioco di luci, colori e suoni sul mare.

PROGRAMMA CIVILE 2017

Sabato 29 luglio
ore 8.30: Banda della Città di Atessa (CH)
ore 21.30: Gara canora + Giovani Talenti
Festival della Melodia (www.festivaldellamelodia.net)
Piazza della Madonnina
Domenica 30 luglio
ore 8.30: Banda della Città di Ripa Teatina (CH)
ore 21.30: Daniela Del Ponte canta Gianna Nannini
Piazza della Madonnina
Lunedì 31 luglio
ore 21.30: Rita Forte
ore 23.45: Estrazione della lotteria
ore 00.15: Fuochi pirotecnici sul mare della ditta Fire Flash di Rinaldi Alberto - Picciano
Piazza della Madonnina
PROGRAMMA RELIGIOSO 2017
Martedì 25 luglio
ore 8.15: Preghiera del mattino (lodi)
ore 8.30: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica
ore 20.00: Festa della Famiglia
Mercoledì 26 luglio
ore 8.15: Preghiera del mattino (lodi)
ore 8.30: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica
ore 21.00: Celebrazione eucaristica (Via Galiani)
Giovedì 27 luglio
ore 8.30: Celebrazione eucaristica
ore 10.30: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica
ore 21.00: Celebrazione eucaristica
Venerdì 28 luglio
ore 8.15: Preghiera del mattino (lodi)
ore 8.30: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica (Umnzione deli Infermi
Sabato 29 luglio
ore 8.15: Lodi mattutine
ore 8.30: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica
Domenica 30 luglio
ore 9.00: Solenne celebrazione eucaristica - Processione con la statua di S. Andrea Apostolo
ore 11: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica
ore 21.00: Celebrazione eucaristica
Lunedì 31 luglio
ore 8.15: Lodi mattutine
ore 8.30: Celebrazione eucaristica
ore 18.30: Rosario
ore 19.00: Celebrazione eucaristica